Servizio da sushi: i piatti tipici giapponesi per una cena perfetta

Vuoi preparare il sushi a casa oppure impiattare alla perfezione la tua cena orientale?

Ecco tutto quello che c’è da sapere sui piatti giapponesi e sulle stoviglie nipponiche, per scegliere il servizio da sushi più adatto a te!

Tra i piatti tipici della cucina giapponese, sicuramente in occidente il sushi è il più noto, ma certamente non è l’unica deliziosa pietanza orientale che potresti servire su un servizio da tavola giapponese.

Secondo l’antica tradizione orientale, il momento del pasto non si esaurisce in una mera necessità fisiologica, ma alla preparazione e al servizio degli alimenti viene attribuito anche un valore spirituale.

Osservando un servizio da sushi, immediatamente ci saltano all’occhio alcune caratteristiche cruciali, che lo differenziano da un set di stoviglie tradizionali:

  • le dimensioni ridotte di piatti e ciotole;
  • il design delle forme;
  • le posate assenti.


Nonostante il marcato gusto estetico del design giapponese“la forma segue la funzione” (come disse Louis Sullivan) ed anche queste stoviglie rappresentano un invito diretto per uno specifico approccio al cibo: nella cucina giapponese, una volta seduti a tavola, non sarà più necessario usare il coltello.

L’utilizzo dei famosi coltelli giapponesi è considerata un’arte riservata ai soli cuochi: seppur di pregio infatti la lama resta pur sempre un’arma e quindi uno strumento “ostile”, non adatto per un momento conviviale come quello del pasto.

Sono quindi sufficienti le bacchette Hashi per mangiare giapponese, perché le pietanze sono servite già tagliate, divise in “bocconi”.

Per lo stesso motivo, le ridotte dimensioni dei piatti (paragonabili a quelle dei piatti utilizzati nel Dim Sum cinese) consentono di servire monoporzioni, già pronte per essere gustate nel modo corretto, ossia ingerendo un boccone progettato nei minimi dettagli, in grado di bilanciare gusti, sapori, consistenza ed ovviamente estetica.

In Giappone anche la vista vuole la sua parte, l’impiattamento e l’estetica degli alimenti sono considerati infatti un’arte nel vero senso della parola, definita “Moritsuke”.

Cos’è il Moritsuke?

Con il termine Moritsuke si identifica la cura che sta dietro all’impiattamento, alla presentazione e al servizio del cibo e dei piatti.

La Japanese Art of Presenting Food è legata alla stagionalità e ai piatti di servizio (siano essi piatti, ciotole, bento box…) di diverse forme, materiali, colori e dimensioni.

Un design minimalista, che non teme gli spazi vuoti, ma che ama i decori, la preziosità dei dettagli e la qualità dei materiali: in particolar modo la ceramica, per la quale il Giappone è da sempre uno dei migliori produttori al mondo.

Ogni piatto sarà quindi tanto bello quanto delizioso, equilibrato, raffinato e caratterizzato dalla massima cura per i dettagli.

Set da sushi - Servizio da sushi in ceramica

Se sei in cerca di un servizio da sushi completo, hai bisogno di conoscere i piatti che vi servirai.

I piatti tipici della cucina giapponese includono: sushi, ramen, noodle, okonomiyaki, sashimi e zuppe, rigorosamente accompagnati da sakè, servito caldo o freddo.

Le Ciotole giapponesi

Quasi durante ogni pasto in Giappone viene servita in piccole ciotole una piccola porzione di zuppa di miso o simili.  Il calore della pietanza infatti aiuta la digestione e completa l’esperienza culinaria.

Nel caso di ramen e noodles vengono invece impiegate ciotole simili, ma più grandi.

Servizio per sakè

Anche la bevanda nazionale per eccellenza, il vino di riso o sakè, ha il suo tradizionale servizio di portata, composto da piccoli bicchierini in ceramica e un’apposita bottiglia ergonomica, che può essere riscaldata.

I piatti giapponesi in ceramica

Tra le forme più diffuse per i set da sushi, troviamo principalmente piattini rotondi di varie dimensioni, generalmente utilizzati come piatto vero e proprio, e piatti di portata/vassoi dalla forma rettangolare o quadrata

Le bacchette giapponesi

Hashi e rispettivi poggia Hashi sono l’accessorio che fa di un servizio da sushi una vera e propria esperienza culinaria, con un approccio più attento al food design ed al rituale del pasto in sé.

Per quanto riguarda le zuppe, vengono solitamente forniti -in aggiunta alle bacchette- appositi cucchiai, anch’essi in ceramica.

Ciotole giapponesi per salse

Salsa di soia, salsa Ponzu, salsa Teriyaki e salsa agrodolce sono solamente alcune delle molte ed immancabili salse presenti in tavola durante una cena giapponese, ancor più se stiamo mangiando (o servendo) sushi!

Vengono offerte in appositi contenitori e ciotole(per unirle al wasabi e bagnare il sushi).

Servizio da tavola giapponese Tokyo Design

Tokyo Design Studio è un marchio di prodotti da tavola di alta qualità, in grado di unire la storica tradizione ceramica giapponese e la modernità della Tokyo di oggi al gusto occidentale.

Tutti i prodotti sono infatti disegnati e progettati nei Paesi Bassi, ma realizzati in Giappone, e si dividono tra diverse collezioni.

  • La Linea SOSHUN MATTE

Una collezione elegante, una serie composta da articoli per la tavola, realizzati in ceramica color verde menta e decorati con delicati fiori di ciliegio giapponese. 

Servizio da sushi Soshun Matte

  • La Linea FLEUR DE LIGNE

La collezione è caratterizzata dal decoro di foglie e fiori in indaco e bianco. Le ciotole e i piatti dalle forme tipicamente giapponesi sono arricchite dai contrasti tra superfici lisce e in rilievo, che rendono questa collezione unica nel suo genere.

Servizio da sushi Fleur De Ligne

  • La Linea FLORA JAPONICA

La collezione Flora Japonica esprime tutto l’amore per la natura giapponese, unisce le ispirazioni tratte dai giardini botanici olandesi alle piante tipiche del Sol Levante: acero giapponese, Katsura, Ginkgo Biloba…

Una contaminazione creativa tra Oriente ed Occidente, che porta in tavola porcellane dalla qualità e dal design unico, in stile giapponese!

Servizio da sushi Flora Japonica

Leave a comment

Nuovi prodotti

Tutti i nuovi prodotti