Bambole giapponesi: Kokeshi Shingata, Kimmidoll e Daruma

Inizialmente, le bambole giapponesi tradizionali venivano realizzate in terracotta, e nonostante ne esistano anche versioni in avorio, carta, tessuto e/o lacca.le bambole giapponesi in legno sono le più note e diffuse. 

Le bambole giapponesi hanno una storia millenaria, infatti nascono con valore votivo, e si pensava che potessero essere dotate di anima propria,magari come incarnazione di alcuni antenati. Per questo motivo sono trattate con grande cura e tramandate di madre in figlia al momento delle nozze,infatti le bambole giapponesi Kokeshi Shingata vengono spesso usate anche come bomboniere.

Bambole giapponesi portafortuna

Oggi le bambole giapponesi vengono considerate dei portafortuna e dei veri e propri oggetti da collezione.

Spesso usate come regali di buon auspicio per amici o persone care, le bambole giapponesi possiedono ognuna il proprio nome e significato specifico.

Esistono diversi tipi di bambole giapponesi, ma oggi le più note sono  3: le bambole Kokeshi, le Daruma e le Hakata.

Bambole giapponesi Kokeshi Shingata

Le bambole Kokeshi sono le bambole giapponesi tradizionali, caratterizzate dalla mancanza di gambe e braccia e stilizzate usando forme semplici,  come ad esempio un cilindro di legno pieno che successivamente viene lavorato a mano.

Nelle case giapponesi, le bambole Kokeshi sono oggi per lo più oggetti ornamentali ritenuti di buon auspicio e portafortuna, ma fecero la loro prima comparsa in Giappone con scopo votivo, religioso e spirituale durante il periodo Edo (1600-1868), grazie all’abilità dei kijiya– 木地屋 (falegnami giapponesi).

Le bambole giapponesi Kokeshi sono quindi divenute famose in tutto il mondo al punto da essere d’ispirazione per l’invenzione delle prime Matrioska in Russia all’inizio del ‘900.

Bambole Kokeshi o Kokeshi Shingata? Cosa cambia?

Le Kokeshi sono le bambole giapponesi tradizionali, mentre le Kokeshi Shingata sono la versione “creativa”, ovvero la rivisitazione in chiave moderna.

Ad oggi, le bambole giapponesi Kokeshi Shingata sono le più apprezzate e diffuse, grazie al design, ai colori e ai loro mille significati simbolici.

Bambole giapponesi Kimmidoll

Tra le molte bambole giapponesi Kokeshi Shingata, le Kimmidoll incarnano personaggi contemporanei. Sono progettate per rappresentare i "veri valori della vita", ed essere regalate a persone care come oggetti simbolici, portatori di significati profondi e auguri di buona fortuna. 

Ogni Kimmidoll ha il suo nome ed il suo significato, come simbolo di amicizia, saggezza, generosità, bellezza, gioia, gentilezza, prosperità, ricchezza, dolcezza, fortuna, calma e moltissimi altri…

Scopri QUI la nostra selezione di bambole Kokeshi.

kimmidoll

Daruma

Il Daruma è una bambola “vincente”; simboleggia lo spirito che non muore mai.

Il design di questa bambola giapponese è appositamente pensato per “rialzarsi” anche in seguito a una spinta: la forma tondeggiante ha infatti un forte valore simbolico, legato alla forza di volontà ed alla capacità di cavarsela con le proprie forze, senza arrendersi alle avversità della vita nel raggiungimento dei propri obiettivi.

La bambola Daruma è considerata in Giappone un prezioso portafortuna, simbolo di perseveranza e forza, e spesso viene quindi utilizzato come regalo di incoraggiamento.

La bambola Daruma rappresenta il fondatore e primo patriarca del Buddismo Zen, detto Bodhidharma o Daruma, vissuto tra il V e il VI secolo.

La leggenda narra che, dopo ben nove anni di meditazione, Daruma si addormentò. Al risveglio, si infuriò talmente tanto per essersi addormentato che decise di tagliarsi le palpebre per non chiudere mai più gli occhi.

Gettò quindi le palpebre a terra, e da esse germogliarono le prime foglie di tè, capaci appunto di tener lontano il sonno.

Per questo motivo, una delle caratteristiche principali del Daruma originale è di non avere pupille: la prima pupilla dovrebbe essere disegnata, da chi lo possiede o riceve in dono, nel momento in cui si inizia un progetto o si esprime un desiderio.

La seconda pupilla dovrebbe venir aggiunta solamente nel momento in cui l’impresa viene portata a termine o il desiderio esaudito. 

Durante questo lasso di tempo, la bambola giapponese dovrebbe essere posta in un’area sopraelevata della casa e vicino ad oggetti importanti.

Daruma originali sono di colore rosso, ma ne esistono anche altre varianti, ad esempio con veste nera, oppure in versione “porta oggetti”.

daruma

[H3] Bambole giapponesi: Hakata dolls

Le hakata dolls sono le tradizionali bambole giapponesi di ceramica, originarie della città di Fukuoka (chiamata in parte “Hakata”, prima della fusione del 1889).

Si tratta di bambole smaltate molto più recenti rispetto a Kokeshi e Daruma; venivano usate anch’esse inizialmente come doni nei templi buddisti, ma con un significato nettamente meno profondo e spirituale. 

Ben presto finirono per essere utilizzate come veri e propri giocattoli/soprammobili, ma divennero estremamente famose in Occidente come souvenir a seguito dell’occupazione americana del Giappone dopo la seconda guerra mondiale.

hakata doll

Dove comprare le bambole giapponesi?

Oltre che in Giappone, le bambole giapponesi sono acquistabili anche in alcuni negozi specializzati in oggettistica giapponese oppure comodamente online: Kokeshi shop e Daruma shop.

Perché acquistarle?

Le bambole giapponesi, siano esse Daruma, Hakata o Kokeshi, sono affascinanti  oggetti da collezione, ma sono anche un regalo originale, sentito e dal profondo significato, ideale per amici, familiari, fidanzati… ma anche per se stessi.

Nella maggior parte dei casi, le bambole giapponesi vengono utilizzate come portafortuna e come oggetti d’arredo, ma posso diventare anche originali bomboniere.

Leave a comment

Nuovi prodotti

Tutti i nuovi prodotti