Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Arte del Te

Carrello acquisti

Il carrello è vuoto

Arte del Tè - Infusi frutta

Infusi di frutta

Le miscele di frutta non contengono né caffeina né tannini. Non richiedono particolari accorgimenti per la preparazione e rappresentano, per giovani e meno giovani, un'ideale alternativa al tè. Possono essere consumate con grande flessibilità calde o fredde e quindi adatte tutto l'anno. Sono alleati utili nella digestione e nel rilassamento la sera, in genere sono un momento di dolce tranquillità durante la giornata! Al loro interno contengono sovente, oltre a pezzetti di frutta, preziosi elementi naturali come il karkadè e la rosa canina.

IL KARKADE', che dona il caratteristico colore rosso, è un infuso che nasce dai petali essiccati dei fiori scarlatti, carnosi e profumati della pianta di Hibiscus Sabdariffa (famiglia delle Malvacea). Proprietà: il karkadè stimola l'attività renale, facilita le funzionalità dell'apparato digerente e l'eliminazione delle scorie del nostro metabolismo, e combatte la stipsi (ha un'azione leggermente lassativa). Utilizzato in tisana ha anche proprietà diuretiche ed antisettiche delle vie urinarie (quindi molto utile in caso di cistite) poiché ricca di acidi organici. E' una bevanda ricca di vitamina C (acido ascorbico) e quindi svolge un'azione antiossidante, antinfluenzale e vitaminizzante, oltre a fluidificare il sangue. La presenza di sostanze come gli antociani e dei flavonoidi, oltre a donarle il bel rosso intenso dei suoi pigmenti, la rendono vasoprotettiva utile in caso di fragilità capillare, di varici, emorroidi e cellulite; inoltre regolano la circolazione, la pressione sanguigna e proteggono la funzione cardiaca. Essendo della famiglia della malva, le mucillagini che contiene esercitano un'azione lenitiva e protettiva su tutti i tessuti interni dell'organismo, indicata quindi per tutti i tipi di infiammazioni delle mucose come gengiviti, mal di gola, raffreddore e tosse. Per tutte queste proprietà è un infuso adatto alle persone non più Giovanissime.

La ROSA CANINA: una pianta medicinale della nostra terra. La Rosa Canina, una piccola rosa che cura, è un arbusto tipico delle zone mediterranee, molto conosciuto anche nella nostra medicina naturale tradizionale, fiorisce con un esplosione di fiori di colore bianco rosato nei mesi di maggio e giugno ed i suoi frutti sono bacche ovali e carnose, di un bel colore rosso acceso. Pensate che 100 gr. di bacche contengono la stessa quantità di vitamina "C" di 1 kg. di arance e/o limoni!!Proprio per questo durante la seconda guerra mondiale veniva distribuita a tutti i bambini inglesi in sostituzione degli agrumi che non si trovavano più. Questa pianta è da sempre conosciuta per la sua efficacia nel rafforzare il sistema immunitario, combattere tosse e raffreddore, tonsilliti e otiti, congiuntiviti. Contiene antiossidanti che insieme alla vitamina C ottimizzano la circolazione sanguigna, favoriscono l'assimilazione di ferro e calcio da parte dell'intestino, controlla il livello di colesterolo nel sangue, equilibra la produzione di emoglobina e rendendo attiva la vitamina B9 (acido folico) con un leggero effetto antistaminico (prevenzione nelle allergie specie da pollini). Non da ultimo è un eccellente tonico in caso di stanchezza e stress, aiuta l'eliminazione delle tossine favorendo la diuresi, e ha un ottimo effetto astringente in caso di coliti intestinali e diarrea. L'antica medicina delle nostre campagne consiglia le tisane di rosa canina alle persone depresse che necessitano di ritrovare interesse per la vita: porta equilibrio, aiuta a ritrovare la fiducia in se stessi ed a trovare una nuova grinta per superare le difficoltà quotidiane. Lo sapevate che Il suo nome "canina" deriva da Plinio il Vecchio che attribuiva la guarigione di un soldato romano che aveva contratto la rabbia poichè morso da un cane, con un decotto di radici di rosa....canina appunto! Aggiungetene qualche bacca al vostro tè o infuso preferito.

Utilizzate acqua bollente con un cucchiaino colmo per tazza e lasciate in infusione almeno 5 minuti. Per gusti più forti mettete l'infuso in acqua fredda e portate ad ebollizione la miscela per uno o due minuti.

Risultati 1 - 9 di 21

Arte del Te